Come ci si iscrive all'AVIS?

Condividi sui social network

Come si diventa donatori.

Per diventare donatore di sangue è sufficiente recarsi presso una sede AVIS o presso il Servizio trasfusionale dell'ospedale della propria città.

Verrà stabilita una data durante la quale fare i prelievi ed effettuare una visita medica di controllo, per la visita si verrà indirizzati verso il Centro prelievi o l'ospedale più vicini.

Chi decide di diventare donatore di sangue stabilisce con il “ricevente” un patto di fiducia, di cui è intermediario il sistema trasfusionale: i fondamenti di questo patto sono la responsabilità del donatore a garantire il proprio stile di vita e la propria storia clinica e la professionalità del medico addetto alla raccolta nel tutelarne la salute.

Il colloquio con il medico aiuterà a stabilire l'idoneità e ad individuare quale tipo di donazione sia più indicata: sangue intero o aferesi.
Dopo la visita medica verrà effettuato il prelievo del sangue necessario per eseguire gli esami di laboratorio prescritti per accertare l'idoneità al dono.

Il mattino del prelievo è preferibile essere a digiuno o aver fatto una colazione leggera a base di frutta fresca o spremute, thè o caffè poco zuccherati, pane non condito o altri carboidrati semplici. Le donne che hanno in corso la terapia anticoncezionale non devono sospenderne l'assunzione quotidiana.

Per raggiungere la sede dell'AVIS Bernareggio visita la pagina Contatti/Dove siamo